fbpx
fiat 500

Non compratela!
Siamo nell’era della condivisione, dove preferiamo l’utilizzo al possesso.
Quindi perché non noleggiare la prossima auto? 
La più grande ricchezza concessaci in questo secolo è il tempo che a tutti noi manca, forse è anche per questo che è nata questa nuova formula: il noleggio che toglie da molte incombenze, come farsi riformulare ogni anno preventivi per assicurazioni, ricordarsi il pagamento della tassa di proprietà, in caso di sinistro occuparsi della pratica, la gestione della manutenzione ecc.
Senza contare le problematiche legate alla vendita dell’auto quando si decide di cambiarla, in alcuni casi diventa difficile trovare un compratore, a maggior ragione se hai un’auto diesel, viste le nuove leggi che nel prossimo futuro ne limiteranno la circolazione.
Tutto questo può avere un grande valore.

Ma come funziona il noleggio a lungo termine?

L’auto può essere ordinata o in pronta consegna quindi i tempi di attesa per l’arrivo dell’auto variano da 1 a 4 mesi a seconda della scelta. Quando la vettura è pronta si può concordare la consegna presso la sede del noleggiatore o a domicilio.
È essenziale sapere che l’auto sarà intestata alla società di noleggio e alla firma del contratto è necessario chiarire chi dovrà guidare l’auto; tutti i membri di un’azienda o una sola persona o in caso di privato tutta la famiglia o un solo individuo.
Il cosiddetto bollo viene pagato dal noleggiatore e l’importo è incluso nel canone, come le assicurazioni (RC auto, Kasko, furto incendio, atti vandalici, eventi atmosferici ecc.). Anche tutto quello che riguarda la manutenzione dell’auto è a carico del noleggiatore: manutenzione ordinaria (tagliandi, revisioni) e straordinaria (es. lampadina dei fari bruciata, rottura di parti meccaniche in garanzia e non, ecc.); in questo caso bisogna però rivolgersi alle strutture convenzionate con la società di noleggio.

Anche per il cambio gomme (se incluso nel canone di noleggio) bisogna rivolgersi alle strutture convenzionate, fissando un appuntamento direttamente con il gommista o con il call center della società di noleggio.
Per quanto riguarda le multe, vengono ricevute dalla società di noleggio che le inoltra (dietro previsto compenso di circa € 15-20) al locatario.

In caso di incidente sarà la società di noleggio ad occuparsi di tutta la pratica, basta che il cliente avverta il noleggiatore tramite e-mail o app del cellulare. Attenzione: le vetture sono coperte da polizza RCA e Kasko (che copre i danni provocati dal conducente) con o senza franchigie; quest’ultime vengono decise in fase di stipula del contratto.

Quali sono i vantaggi?

Primo tra tutti, come già detto, è costituito dal liberarsi di varie incombenze. Da questo deriva un secondo vantaggio, la certezza dei costi, infatti per tutta la durata del noleggio si saprà perfettamente a quali costi si andrà incontro, senza sorprese o incognite. A questo si aggiunge la freschezza del veicolo che, in base alla durata del contratto di noleggio (da 12 a 60 mesi), viene sostituito, la comodità di non dovere pagare i danni e le riparazioni di guasti e la praticità di restituire l’auto a fine noleggio senza doversi preoccupare della rivendita del veicolo usato.

L’opzione del noleggio può essere molto interessante per chi risiede in zone in cui i costi assicurativi sulle auto sono molto alti o addirittura dove è difficile ottenere dalle compagnie assicurative coperture aggiuntive come atti vandalici e kasko o ancora per neopatentati che vanno incontro a polizze assicurative salatissime.

Le due variabili principali che formano il canone di noleggio sono durata e chilometraggio annuale. È importante sapere però che le società di noleggio offrono una flessibilità contrattuale, se dopo un anno di noleggio ci si accorge di avere sbagliato il monte chilometrico del contratto è sempre possibile ricontrattare la rata. Mentre la chiusura anticipata del contratto è sempre sconveniente poiché prevede delle penali, è quindi preferibile inserire sin dalla stipula del contratto il periodo corretto desiderato.
Al termine del noleggio il cliente restituisce l’auto al noleggiatore in buone condizioni di meccanica, carrozzeria e interni; la normale usura non comporta costi aggiuntivi, ma la mancata cura sì!

Di seguito un confronto costi in parallelo (acquisto – noleggio) per una Fiat 500 1,2 69CV LOUNGE.

acquisto o noleggio?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *